Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Explorer 7 e successivi. Se disponi di versione precedente, potresti non essere in grado di visualizzare correttamente immagini e contenuti. Ti consigliamo di aggiornare gratuitamente Internet Explorer all'ultima versione oppure utilizzare un browser differente (Firefox, Chrome)
16/09/2017 - Mahle entra a far parte del gruppo BRAIN BEE

Carlo Rocchi, presidente del gruppo BRAIN BEE, annuncia al mercato l'entrata del gruppo MAHLE all'interno della compagine sociale

"A distanza di 16 anni dalla fondazione della società, il mercato nel quale ci collochiamo è profondamente cambiato in termini di proposte e di competitors.

La globalizzazione non ha risparmiato nemmeno il garage equipment che sempre di più è costituito da grossi gruppi multinazionali.

Ci siamo sempre distinti per innovazione e sviluppo tecnologico che ci hanno consentito di entrare fra le aziende leader del settore nonché di iniziare collaborazioni commerciali con grandi gruppi internazionali.

E’ per i detti motivi che è stato chiuso l’accordo con il gruppo Mahle per la loro entrata nella compagine sociale di Brain Bee con una quota di partecipazione del 20%.

 

Dopo alcuni anni di proficua collaborazione commerciale abbiamo infatti deciso di intensificare la nostra partnership attraverso l’entrata di MAHLE nel pacchetto azionario. 

La collaborazione con MAHLE ci consente pertanto di affrontare un mercato globale e sfruttare al meglio tutte le potenzialità che abbiamo messo a punto in questi anni nella Ricerca & Sviluppo, ponendoci sempre come leader nelle avanguardie  tecnologiche.

Continueremo a farlo, anche per dare a MAHLE l’opportunità di offrire soluzioni sempre più innovative nella supply chain di officina"

 

MAHLE è partner nello sviluppo e fornitore leader a livello internazionale dell’industria automobilistica, nonché precursore della mobilità del futuro.

Nel 2016, con i suoi 77.000 dipendenti circa, il gruppo ha realizzato un fatturato di 12,3 miliardi di euro ed è presente in 34 paesi con 170 sedi produttive. In 15 grandi centri di Ricerca e Sviluppo distribuiti in Germania, Gran Bretagna, Lussemburgo, Spagna, Slovenia, Stati Uniti d’America, Brasile, Giappone, Cina e India, sono oltre 6.000 gli ingegneri e i tecnici addetti allo sviluppo che lavorano a soluzioni innovative per la mobilità del futuro.

 

MAHLE Aftermarket, la divisione aziendale specializzata in parti di ricambio, sfrutta il know how della produzione di serie di componenti per il primo equipaggiamento per applicarlo all’Aftermarket automobilistico e rifornisce i propri partner ricambisti, officine per la riparazione e centri di manutenzione del motore. MAHLE Aftermarket è rappresentata in tutto il mondo in 24 sedi e altri uffici di distribuzione e conta un totale di 1.555 dipendenti. Nel 2016 la divisione ha registrato un fatturato mondiale di 899 milioni di euro.