Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Explorer 7 e successivi. Se disponi di versione precedente, potresti non essere in grado di visualizzare correttamente immagini e contenuti. Ti consigliamo di aggiornare gratuitamente Internet Explorer all'ultima versione oppure utilizzare un browser differente (Firefox, Chrome)
24/03/2010 - Regolamento Europeo 842/2006 - qual è l'impatto con il lavoro di officina
Siete gia’ in linea con il ReGOLAMENTO EUROPEO 842/2006 in tema di emissioni da gas fluorurati (stazioni di ricarica)?
 
 
Brain Bee sta approfondendo con i propri clienti il tema importante della normativa europea 842/2006 che disciplina la gestione dei gas fluorati e che quindi si applica alle officine che gestiscono servizi di ricarica impianto condizionatore aria.
Questa normativa è in molto Paesi già stata recepita ed applicata. In altri è ancora in fase di attuazione.
 
Una cosa è certa: il legislatore ha posto una data limite, improrogabile, entro la quale ogni Nazione della Comunità Europea deve far applicare la legge. E questa data è il 4/07/2010.
 
Brain Bee vuole condividere di seguito domande e risposte che quotidianamente ci vengono poste sulla gestione operativa che l’applicazione della legge imporrà alla propria professione.

 

----------------------------------

 

Qual è l’obiettivo del regolamento europeo 842/2006 ?
Obiettivo del regolamento è ridurre le emissioni di gas fluorurati ad effetto serra. Il regolamento si applica ai gas fluorurati ad effetto serra fra cui il gas R134a utilizzato nelle officine per la ricarica dei dei condizionatori d’aria dei veicoli.
 
In che modo l’applicazione del regolamento contribuisce a ridurre e emissioni dei gas fluorurati?
 Per quanto riguarda il nostro settore:
• rendendo obbligatorio il controllo annuale delle macchine di ricarica per prevenire eventuali perdite.
• rendendo obbligatoria la formazione degli operatori che utilizzano questi gas.
• richiedendo all’officina la conservazione dei documenti di movimentazione de gas e la tenuta di registro annuale per un bilancio del gas dove saranno riportate:
• le quantità e il tipo di gas acquistato, le quantità movimentate durante le operazioni di manutenzione, di riparazione o di smaltimento dei veicoli.
 
Dove viene applicato?
 Trattandosi di un regolamento è obbligatorio e deve essere applicato in tutti i paesi dell’Unione Europea.
 
Chi è soggetto a queste nuove regole?
 Per quanto riguarda il nostro settore: l’officina e i tecnici che operano con il gas R134a.
 
Che cosa comporta il non rispetto del regolamento?
Il gas R134a non può essere venduto a operatori senza certificato formativo e a officine non in regola. Sono previste sanzioni per chi trasgredisce questa legge.
 
Le macchine di ricarica di Brain Bee sono adatte per essere utilizzate secondo i regolamenti?
Le macchine sono conformi ai requisiti previsti.
La presenza della banca dati veicoli, la precisione della bilancia interna, le avanzate procedure automatiche di recupero e ricarica garantiscono accurate operazioni di service e la loro contabilizzazione.
La manutenzione annuale e i controlli sono fondamentali per garantirne la conformità nel tempo.
 
In che modo le apparecchiature Brain Bee aiutano gli operatori e le officine?
L’operatore grazie a un software gestionale completo ma semplice da utilizzare, potrà registrare su PC ogni operazione di service sui veicoli e ogni operazione di acquisto del gas e stampare i singoli rapporti o il bilancio annuale.
E’ possibile importare i dati di ciascuna operazione di service dalla macchina di ricarica al PC per mezzo di un dispositivo mobile di memoria con cavo USB.
Attraverso lo stesso dispositivo ogni anno si aggiorna la banca dati che per ogni veicolo riporta la quantità di gas necessaria.
 
Ci sono delle scadenze?
 Il regolamento 842/2006/CE è gia attivo, è un atto comunitario di portata generale, è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri al pari di una legge nazionale. Per quanto riguarda i corsi di formazione l’obbligo di averli frequentati e aver superato l’esame è il 4 Luglio 2010.