Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Explorer 7 e successivi. Se disponi di versione precedente, potresti non essere in grado di visualizzare correttamente immagini e contenuti. Ti consigliamo di aggiornare gratuitamente Internet Explorer all'ultima versione oppure utilizzare un browser differente (Firefox, Chrome)
27/05/2010 - FACCIA A FACCIA: il confronto fra i due leader del settore sollecita la curiosità del mercato

Sollecitati dai numerosi apprezzamenti e rumors arrivati a seguito della pubblicazione dell’intervista “FACCIA  A FACCIA” di AUTOPRO, intervista che ha posto il presidente di BRAIN BEE, Carlo Rocchi a confronto diretto con il patron di TEXA su numerosi temi riguardanti le differenze di approccio dei due principali antagonisti automotive rispetto alle dinamiche di mercato, abbiamo deciso di pubblicare alcuni stralci per una consultazione semplice e immediata da parte dei navigatori del sito.

 

 

 

 

Estratto da “AUTOPRO –Marzo-Aprile”

RUBRICA  FACCIA A FACCIA

Le domande di AUTOPRO

 

Quattro quesiti a Carlo Rocchi (amministratore Delegato Brain Bee) e Bruno Vianello (presidente Texa) su presente e futuro del mondo del diagnosi.

 

 

IL MONDO DELLA DIAGNOSI SENTE LA CRISI?

C. ROCCHI “ Sicuramente in un contesto generale in cui anche le officine sono state coinvolte, tutte le attrezzature ne hanno risentito. La diagnosi forse in maniera inferiore, trattandosi di strumenti ormai indispensabili per il lavoro quotidiano.(...)”

 

QUALI MOSSE PER COMBATTERLA?

C. ROCCHI “Le mosse per combattere la crisi sono molteplici. Dalla vendita attraverso i sistemi finanziati, allo studio di meccanismi che riducano l’impatto sui costi, magari attraverso sistemi di noleggio. Tutti sistemi che vanno incontro alle esigenze dell’officina per ridurrei costi fissi. (…)”

 

QUALI SONO I VOSTRI PROGRAMMI FUTURI?

C. ROCCHI“Brain Bee ha sempre continuato ad investire nonostante la crisi e oggi stiamo raccogliendo importanti riconoscimenti. (….) Quindi continueremo con gli investimenti in nuove tecnologie, sia nella diagnosi che nella linea Aria condizionata (..)”

 

PENSATE A SINERGIE CON ALTRE AZIENDE?

C. ROCCHI “Creare sinergie con altre aziende è sempre stata una delle nostre filosofie.(…) Cercare sinergie è sicuramente un modo per ridurre ed ottimizzare i costi di sviluppo, ma anche per aprire le proprie vedute e confrontarsi con le altre realtà aziendali. (..)

 

 

Vi invitiamo a sfogliare o scaricare la versione completa di quest’articolo o altri di vostro interesse nell’area DOWNLOAD - RASSEGNA STAMPA