Questo sito è ottimizzato per la visualizzazione con Explorer 7 e successivi. Se disponi di versione precedente, potresti non essere in grado di visualizzare correttamente immagini e contenuti. Ti consigliamo di aggiornare gratuitamente Internet Explorer all'ultima versione oppure utilizzare un browser differente (Firefox, Chrome)
24/09/2012 - BRAIN BEE PROTAGONISTA DELLA EAAC CONVENTION

 

Anche quest'anno Brain Bee si rivela fra i protagonisti della Convention EAAC di Francoforte, la manifestazione che su base biennale riunisce i produttori e gli OEM che gravitano attorno al mondo delle Stazioni di Ricarica per l'aria Condizionata.

Nella sua duplice veste di relatore e espositore, Brain Bee si riscopre ancora una volta punto di riferimento per il mercato dell'A/C per il settore automotive.

 

CARLO ROCCHI, presidente del gruppo, rivela in queste note il significato strategico della partecipazione all'evento e quale è stato il feed-back ricevuto al termine dello stesso

 

"Il convegno EAAC (European Automotive Airconditioning Convention) è il più importante evento a livello europeo sull’aria condizionata.

I quasi 500 partecipanti sono operatori qualificati del settore ed essere uno di loro è già un segno distintivo. Essere poi sul palco come relatori ed all’interno della tavola rotonda come “esperti” è la conferma che Brain Bee è oggi una azienda di riferimento per l’aria condizionata. Se in soli tre anni abbiamo raggiunto questa posizione è grazie all’enorme lavoro fatto ed al modo sempre professionale con il quale approcciamo ogni cosa.

 

L’intervento dell’ing. Andrea Cantadori, che ringrazio personalmente per essere stato al mio fianco in questa sfida alla quale sia io che lui credevamo tantissimo, è stato eccellente ed ha avuto il riconoscimento di tutto il pubblico presente.

Con concetti concreti e pratici ha detto le cose come stanno: come la pericolosità del gas 1234yf sia da ridimensionare e come sia necessario fare attenzione all’acquisto delle stazioni perché non tutte hanno i requisiti di legge, nonostante vengano vendute regolarmente.

 

Positiva impressione ha fatto il filmato che mostra la funzionalità degli ECOLOCK, brevetto di Brain Bee .

 

Allo stand, dopo la convention, si sono avvicinati molti player interessati a capire meglio tutte le innovazioni tecnologiche presentate.

 

Vorrei trasferire a tutti l’orgoglio che abbiamo provato ad essere Brain Bee, fautori del made in Italy, riconosciuti come azienda leader in mezzo a colossi europei e mondiali ben più blasonati.

Sappiamo che quando produciamo e vendiamo una stazione clima abbiamo la responsabilità e l’onore del nome che portiamo, non dimentichiamolo, non stiamo offrendo una stazione qualunque.

 

Sarà importante fare capire quanto realizzato e raggiunto anche alla nostra rete di dealer che, in alcuni casi, non si è ancora resa conto del vantaggio competitivo che Brain Bee ha messo, e mette ogni giorno, a loro disposizione per fornire nuove opportunità di business.

Spetta anche a loro il compito di informarsi e trasmettere al cliente finale la qualità delle nostre innovazioni ed il loro riconoscimento a livello Europeo: la forza di un marchio è fatta soprattutto di questi contenuti."